Questo contenuto è visualizzabile se sei registrato al sito. Per favore esegui il login

La domanda fondamentale a cui questo Posi­tion Paper intende rispondere è:

Quali sono i criteri a disposizione di un’orga­nizzazione e dei suoi Stakeholder per sceglie­re un’asserzione etica in grado di fornire infor­mazioni accurate, credibili e affidabili su tutti gli aspetti non-finanziari e soddisfi l’esigenza di fornire indicazioni sul livello di performan­ce, in particolare il livello di esposizione a ri­schi attuali o potenziali che possono risultare in impatti avversi futuri?

Diligentia ritiene la scelta di un’asserzione etica debba essere effettuata in base a criteri di accuratezza, affidabilità e credibilità degli elementi e metriche di valutazione, di competenza di chi effettua le verifiche e, soprattutto, di credi­bilità e affidabilità di chi verifica/valida tali asserzioni in conformità a norme riconosciute a livello internazionale.

Il Position Paper, frutto di un esercizio di scrittura collettiva cui hanno partecipato numerosi soci di Diligentia e special invitees in rappresentanza di organismi istituzionali, è articolato in 3 parti.

La prima parte è focalizzata sull’analisi del­la domanda di informazioni sulle prestazioni etiche delle organizzazioni proveniente dal quadro normativo emergente e dai diversi Sta­keholders.

La seconda parte contiene i 16 criteri proposti da Diligentia per scegliere un’asserzione etica accurata, credibile, affidabile con una verifi­ca/validazione di terza parte indipendente.

La terza parte mette in evidenza il modo in cui i diversi Stakeholders possono adottare nei propri processi i criteri elencati nella parte 2 e i relativi vantaggi.

Questo contenuto è visualizzabile se sei registrato al sito. Per favore esegui il login


Guarda il video della presentazione del Position Paper
Cesare Saccani, Presidente Diligentia all’ ENVISION CONFERENCE 2022

This text can only be seen by logged out users